Germogli freschi di Bambù

Il Bambù! O lo ami o non Ti interessa! Ma se lo hai visto anche una sola volta, grande e verde, brillante come uno smeraldo al sole con quella chioma che lo riconosci ovunque , tra il verde si fa notare, sempre. Il bambù gigante è Lui!

L’ho ammirato nei boschi sulle montagne del Giappone anni fa, ma ne ho scoperto il gusto e la delizia dei suoi germogli recentemente. Assaggiarne i germogli freschi, spuntati dalla terra Italiana, mi ha veramente regalato la riscoperta di un gusto nuovo, dal sapore antico.Io pensavo che i germogli fossero le foglie piccole e non la nuova pianta che spunta dal suolo. Poi scoprire che in un germoglio ci sono poche calorie, ma tanti minerali ed elementi che fanno molto bene alla salute mi ha fatto capire perchè in terre lontane ne vanno ghiotti e li mangiano in molti modi ed in abbondanza. Mi sono meravigliato quando ho scoperto che in solo 6 settimane cresce oltre 15 metri, incredibile, e se ti metti a guardarlo lo vedi crescere!

Poi con il Bambù gigante si fa di tutto, veramente sono migliaia nel mondo le applicazioni che ho visto realizzate, dai tessuti, all’arredamento, all’innovazione, e tanto altro. A me in Veneto piacerebbe tanto ci fossero dei grandi boschi di Bambù ( chiamati anche bambuseti ) sia per migliorare e pulire l’aria inquinata che per avere tanti germogli buoni da mangiare e sto agendo per realizzare questo sogno.

I germogli freschi di bambù sono un piatto prelibato, dal gusto simile ai carciofini e agli asparagi, e sarà il cibo del futuro grazie a tutte le proprietà di cui sono ricchi. I germogli di bambù, sono impiegati anche per favorire la digestione, come carminativi ( eliminano l’aria in eccesso nello stomaco ) ed antisettici. Tra i principali componenti del germoglio di bambù troviamo: la tirosina, l’arginina, l’istidina e la leusina.   La tirosina è un amminoacido tra i componenti principali delle ghiandole surrenali e un precursore dell’adrenalina, che stimola le attività metaboliche dell’organismo.  Contengono anche molte sostanze minerali, come ad esempio il potassio e il ferro,  il manganese e il rame, il calcio e il fosforo. I germogli di bambù offrono diversi benefici per la salute del nostro organismo con un basso apporto calorico, infatti contengono solo 27 Kcal per 100 gr..  A questo link potete dare uno sguardo alla tabella nutrizionale relativa.

Per esempio contengono 2,2 g di fibre che aiutano il nostro organismo a purificarsi evitando i casi di stipsi e diminuendo efficacemente i livelli di colesterolo “cattivo” LDL all’interno del nostro corpo. Infine sono ricchi di vitamine del gruppo B, indispensabili per il corrretto funzionamento metabolico del nostro corpo, contengono buone quantità di potassio, circa 533 mg/100gr di germogli. Il potassio saprete essere un minerale importante che aiuta nel controllo della frequenza cardiaca e della pressione sanguigna ed è capace di contrastare gli effetti negativi del sodio all’interno del nostro organismo.

Mandami una richiesta e chiedimi  informazioni per diffondere l’uso e la coltivazione in Italia. Se conosci persone con terreni liberi , che vorrebbero diversificare i loro investimenti  e che sono interessati a coltivare in modo etico, interessateli e fate questo nome: … BAMBU GIGANTE , perchè non parlarne?

Visita queste pagine per le coltivazioni intensive e contattami per info varie:  bambuitalia@gmail.com     tel.:  3391717886     CLAUDIO MENEGHELLO

Onlymoso.it/piantagioni-adulte

Onlymoso.it/galleriafoto

 

 

Share
Share
Share